Tecnologia all’avanguardia nella produzione di etichette

Il parco macchine da stampa di Ellecommerciale si amplia grazie all’ultima arrivata: la semi-rotativa per etichette in bobina Miyakoshi.

Miyakoshi è il principale produttore giapponese di macchine da stampa high-perfarmance per le etichette. Questa semi-rotativa è stata specificamente progettata per affrontare la crescente domanda di produzione di etichette di alta qualità offrendo un’elevata velocità di stampa e una riduzione dello spreco di materiali.

Posizionamento rapido del pre-registro

Controller di alimentazione “MS-800”

Doppi rulli di alimentazione servoazionati

Sistema numerico di controllo del registro

Touch-screen HMI facile da usare

Sistema di cambio lastra semiautomatico

Controlli e regolazioni digitali

Gestione di stampa “Work Flow Processor”

Contatore stampe digitale

Sistema di lubrificazione automatico

Telecomando “Ink key”

L’integrazione completa delle più recenti tecnologie di servo-azionamento, assicura un movimento intermittente (avanti e indietro) molto preciso e allo stesso tempo una tensione ottimale durante la stampa. Il cambio delle impostazioni di stampa avviene in maniera rapida grazie al cambio del formato di produzione completamente elettronico che non l’utilizzo di utensili specifici come in passato.

La tecnologia di stampa offset a prova di qualità, consente di stampare le etichette ottenendo la migliore qualità di stampa grazie alla riproduzione a punti chiari e splendide gradazioni tonali che le presse flexo o letterpress non potranno mai raggiungere. Inoltre, la particolare struttura di contatto assicura una pressione adeguata tra carta e lastra, permettendo così un trasferimento delle immagini coerente anche su materiali ruvidi o grezzi. Questa caratteristica la rende particolarmente adatta alla produzione di etichette per il settore enologico che tende ad utilizzare carte di pregio e con lavorazioni particolari.

Oltre alla qualità di stampa eccezionale, l’offset offre anche costi di produzione considerevolmente più bassi rispetto a quelli delle presse flexo.

La maggior parte dei comandi e regolazioni come il controllo del registro, l’inchiostro/acqua il bilanciamento e la regolazione dell’inchiostro-chiave vengono digitalizzati per uniformare il processo di stampa. È richiede una esperienza minima, l’operatore può quindi utilizzare il MLP / MWL con notevole facilità.

Menu